Come_Scegliere_la_Vasca_da_Bagno

Come scegliere la vasca da bagno

Come scegliere la vasca da bagno: dagli spazi al budget

Protagonista indiscussa delle sale da bagno più chic, la vasca da bagno è un elemento irrinunciabile per tutti coloro che considerano la stanza più intima della casa un angolo di totale benessere, in cui prendersi cura della propria persona.

Ma come scegliere la vasca da bagno? Trovare il modello più adatto alle proprie necessità spesso non è così facile. Occorre infatti tenere conto delle esigenze estetiche e funzionali, conciliandole anche allo spazio e al budget a disposizione.

Come_Scegliere_la_Vasca_Bagno

Jacuzzi

Le dimensioni dell’ambiente sono il primo elemento da tenere in considerazione nel momento in cui ci si trova a fare un acquisto così importante. In un bagno spazioso, naturalmente, ci si può sbizzarrire, mentre in quelli più piccoli è consigliabile optare per vasche meno ingombranti, dalla forma quadrata, o perlomeno compatta.

Se la stanza da bagno è invece di medie dimensioni, la soluzione più azzeccata è rappresentata dai modelli angolari o asimmetrici.

Come scegliere la vasca da bagno valutando materiali e tipologie

Nel momento in cui ci si chiede come scegliere la vasca da bagno è importante anche valutare per bene anche il materiale con cui il prodotto è realizzato. Spesso le vasche sono in metacrilato o acrilico, apprezzati per le loro caratteristiche di resistenza e leggerezza.

Di certo meno diffusa, ma non per questo meno affascinante, è la vasca di bagno in legno, che può avere effetti rilassanti e terapeutici grazie al materiale naturale di cui è fatta e si adatta bene anche agli spazi esterni, mentre il vetro è un’ottima alternativa per chi punta sul design. Splendidi anche i modelli in marmo, che ricordano le suggestioni di un bagno d’altri tempi.

Come_scegliere_Vasca_da_Bagno

Jacuzzi

Fondamentale, quando si ricerca qualche dritta su come scegliere la vasca da bagno, valutare quale sia l’utilizzo che si intende fare della vasca. Le vasche idromassaggio, ad esempio, sono perfette per godersi anche tra le mura domestiche indimenticabili momenti di relax, mentre le soluzioni con doccia integrata ben si adattano a tutti coloro che vogliono combinare benessere e praticità.

→ Scopri di più sulla vasca con doccia integrata!

Un buon compromesso è la vasca free standing, ossia “autoportante”, un modello pratico e comodo che non necessita di alcun montaggio alle pareti, ma anche flessibile e scenografico, perché può essere collocata in luoghi insoliti, anche al centro della stanza.

Contattaci per saperne di più su come scegliere la vasca da bagno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *